Progetti Infanzia

Progetti Infanzia

PROGETTO  I.R.C.

 All’interno della nostra scuola dell’Infanzia, l’insegnamento della RELIGIONE CATTOLICA assume una specifica identità ed è inserita nel quadro dell’Istituzione Scolastica. Il nostro progetto mira a:

  • far osservare al bambino il mondo come dono di Dio;
  • scoprire la persona di Gesù;
  • individuare i luoghi e le espressioni del comandamento evangelico dell’amore testimoniato dalla Chiesa. 

PROGETTO ATTIVITÀ MOTORIA

Il progetto ha lo scopo di sensibilizzare i bambini all’uso del linguaggio del corpo come strumento di comunicazione.  Il gioco costituisce una  grande risorsa che, oltre a favorire lo sviluppo fisico del bambino, lo rende consapevole dell’esistenza e del rispetto delle regole e sviluppa un senso di collaborazione e cittadinanza.

PROGETTO DANZA “CRESCERE DANZANDO

Il progetto è finalizzato a favorire lo sviluppo dell’armonia personale e di gruppo, ad ampliare le potenzialità comunicative, ad incentivare l’uso della molteplicità dei linguaggi espressivi, ad accrescere il lo senso del bello, del gusto artistico e per lo spettacolo.

PROGETTO MUSICA: ”MA CHE MUSICA MAESTRO!”

L’educazione musicale permette di sviluppare nel bambino numerose competenze: gusto estetico, coordinamento audio-oculo-motorio e capacità attentive.  Attraverso le attività musicali il bambino giunge al senso dell’armonia, del ritmo, ed a vivere esperienze personali e di gruppo molto valide.

PROGETTO LINGUA INGLESE

Accedere alla conoscenza di una lingua straniera permette al bambino una formazione personale più ampia arricchendo le proprie capacità comunicative attraverso l’uso di codici linguistici diversi.

PROGETTO CONTINUITÀ “ I libri sono ali che aiutano a volare” 

 (destinatari i bambinidi 5 anni della Scuola dell’ Infanzia e della classe prima della Scuola Primaria). L’esperienza del laboratorio di lettura, come CONTINUITÀ EDUCATIVA, farà scoprire ai bambini che aprire un libro è come “aprire una finestra su altri mondi”: quello della realtà e quello della 

Leave a Reply